This is my Google PageRank™ - SmE Rank free service Powered by Scriptme 

visitatori n°  






CLICCA QUI

Il Laboratorio di tessitura artigianale nasce nel 1981 per volontà mia e di Francesca, con cui scambiavamo scelte ideologiche e percorsi di vita. Per noi giovani che ci affacciavamo nel mondo del lavoro, era la nostra alternativa all'alienazione spersonalizzante del “posto fisso” e della conseguente “logica di mercato” che imponeva l'accettazione di quei meccanismi di “favoritismo” propri per poter raggiugere “il posto”. Ma anche il rifiuto di lasciare la propria terra e sviluppare le proprie capacità espressive ed imprenditoriali (queste, per altro, molto poche) senza dover emigrare.
Quel periodo doveva essere favorevole allo sviluppo di queste iniziative: erano trascorsi gli anni della contestazione giovanilecon tutto il suo carico di problematiche risolte ed irrisolte: personale e politico, aborto, contraccezione, divorzio, femminismo, …
     continua …
Erano giorni di un rinnovato interesse per la politica, per una nascente attenzione all'ambiente, ai farmaci, all'alimentazione. Numerose botteghe di neo-ceramisti, di lavorazione del cuoio, di oggettistica varia nascono in quel periodo. In questo fermento si inserisce il Laboratorio di tessitura artigianale e subito si conquista uno spazio espositivo nei paesi del circondario: Porticello, Palermo, Borgetto, Terrasini, Castellammare del Golfo, Monreale ... Partecipa alla campionaria del Medimobil del 1981 ed alla Mostra Internazionale dell'Artigianato di Firenze negli anni seguenti. Ha un campionario espositivo al New York Trade Center ed alla Camera di Commercio di Palermo. Riceve la visita di un'insegnante di tessitura della Svezia che apprende da noi nuove tecniche. È un'esperienza ed una scommessa che vinciamo in parte: acquisiamo i rudimenti della tecnica in paesi dove ancora si trova qualche telaio in funzione, ho seguito poi un corso base a Milano. Riuscuiamo a trovare i contatti con i fornitori di filati in Valtellina, Toscana, Svizzera. Troviamo un telaio usato nell'isola di Ginostra, nelle Eolie. Malgrado tutte le difficoltà iniziali (nessuno sa darci indicazioni, internet ancora non esisteva, le facilitazioni per l'imprenditoria giovanile erano ancora tutte da inventare) il laboratorio inizia la sua attività che durerà per alcuni anni, ma la chiusura è inevitabile: il gretto ambiente di paese, permeato da quella logica perbenista piccolo-borghese e mafiosa, malgrado l'esperienza di Peppino Impastato e del Circolo Musica e Cultura, si è richiuso su di noi. Il paese è diffidente verso il nuovo e tale resta , anche per il nostro modo di affrontare la vendita che impone un prezzo fisso nel rispetto del proprio lavoro ed anche, in definitiva, del cliente. Oggi può sembrare un'ovvietà, ma prima non lo era.
La nostra produzione si fa più selettiva: viene abbandonata la linea dell'abbigliamento e del tovagliato per sviluppare maggiormente quella dei tappeti e degli arazzi di cui inventiamo i motivi ed i soggetti e la cui vendita segue i cilcli stagionali in riferimento alle presenze turistiche di Città del Mare. Infatti sono molti i turisti che vengono da Terrasini e tanti si fanno spedire i tappeti: lo spazio del turista, si sa, è sempre limitato.
Il Laboratorio chiude definitivamente nel 1986: resta l'esperienza di un bagaglio tecnico e di un'amicizia con un ceramista monrealese conosciuto in fiera e che continua tutt'ora.

… chiudi      



particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire
particolare arazzo - clicca per ingrandire